Informazioni legali

1.     Informazioni di carattere generale

1.1   Le presenti condizioni generali di vendita e consegna sono vincolanti qualora nell'offerta o nella conferma dell'ordine si faccia espresso riferimento alla loro applicazione.

1.2   Le variazioni vengono convalidate solo se confermate per iscritto dalla Zehnder Group Svizzera SA (qui di seguito denominata ZGCH). Le condizioni di acquisto del committente non diventano parte integrante del contratto, nemmeno qualora ZGCH non dovesse rifiutarle esplicitamente.

1.3   Non riteniamo vincolanti errori evidenti, di scrittura o di calcolo.

 

2.     Offerta e stipula del contratto

2.1   Le offerte che non contengono alcun termine di accettazione si intendono vincolanti per un periodo di 30 giorni dall'invio da parte della ZGCH.

2.2   Qualora un ordine non avvenga sulla base di un'offerta vincolante o qualora un ordine differisca dall'offerta, per la sua esecuzione e per il volume della fornitura sarà determinante la conferma d'ordine.

2.3   Se non giungono contro ordini, le specifiche indicate nella conferma d'ordine sono vincolanti il giorno successivo all'invio della conferma d'ordine stessa.

2.4   Qualora la consegna di parti singole o di parti di ricambio sia possibile nel termine standard e semplicemente sulla base dell'ordine, in assenza di espressa richiesta da parte del committente la consegna avviene senza conferma d'ordine.

2.5   Le modifiche e gli annullamenti degli ordini sono a titolo gratuito per i clienti solo se l'ordine non è ancora passato in elaborazione.

2.6   In nessun caso sarà possibile modificare gli ordini urgenti che sono passati subito in produzione.

 

3.     Documentazione tecnica e progetti

3.1   Le indicazioni fornite nella documentazione tecnica e nei prospetti e cataloghi sono da intendersi come vincolanti solo qualora espressamente garantite.

3.2   Le illustrazioni, le dimensioni, i pesi e gli schemi standardizzati non sono vincolanti. Si riserva il diritto di modifiche di costruzione. I materiali possono essere sostituiti con altri equivalenti. In casi particolari vanno richiesti gli schizzi quotati vincolanti.

3.3   La ZGCH si riserva tutti i diritti sui progetti, i disegni, la documentazione tecnica e il software da essa consegnati al committente. Il committente riconosce tali diritti e si impegna a non rendere accessibili, in tutto o in parte, tale documentazione e tale software a terzi senza l'autorizzazione scritta della ZGCH, né a utilizzarli per scopi diversi da quelli per i quali essi sono stati consegnati al committente.

3.4 Nel caso in cui ZGCH realizzi prodotti sulla base di specifiche o istruzioni del committente, il committente dovrà garantire che (i) le specifiche o le istruzioni siano accurate; (ii) i prodotti realizzati sulla base delle specifiche o delle istruzioni siano idonei allo scopo previsto; e (iii) la conformità alle specifiche o alle istruzioni non comporti alcuna violazione dei diritti di proprietà intellettuale di terzi o alcuna violazione delle leggi o dei regolamenti applicabili da parte di ZGCH o di società collegate a ZGCH. Né ZGCH né le sue società collegate saranno perseguibili o responsabili delle prestazioni o dell'idoneità dei prodotti fabbricati in conformità alle specifiche o alle istruzioni del committente.

 

4.     Disposizioni e norme

Il committente viene informato per iscritto delle disposizioni, direttive e norme legali, amministrative e di altro tipo che trovano applicazione ai fini dell'adempimento del contratto al più tardi al momento del conferimento dell'ordine alla ZGCH.

 

5.     Prezzi

5.1   Salvo diverso accordo scritto, tutti i prezzi si intendono netti franco fabbrica (Incoterms 2020® o versione aggiornata: EXW), incl. imballaggio standard. Tutte le spese accessorie, come ad es. per imposte, nolo, assicurazioni, autorizzazioni all'esportazione, all'importazione o di altro tipo, nonché tutte le certificazioni sono a carico del committente.

5.2   I pagamenti devono essere effettuati da parte del committente presso il domicilio della ZGCH in conformità con le condizioni di pagamento concordate; a tal proposito, l'importo deve essere versato interamente senza alcuna detrazione per sconti, spese, imposte, tasse, oneri, dazi o simili. Le spese bancarie sono a carico del committente.

5.3   La ZGCH si riserva la facoltà di apportare adeguamenti di prezzo qualora il termine di consegna venga prolungato per motivi non attribuibili alla ZGCH, o qualora il tipo o il volume della fornitura subiscano delle modifiche, o qualora la documentazione consegnata dal committente non corrisponda alle effettive circostanze di fatto o sia incompleta, o qualora le leggi, le disposizioni o i principi di interpretazione generalmente riconosciuti subiscano delle modifiche in seguito alla trasmissione dell'offerta. ZGCH si riserva inoltre il diritto di adeguare i prezzi in qualsiasi momento dopo la stipula del contratto, ma prima della consegna, qualora si verifichino aumenti significativi dei costi fissi dei nostri prodotti (come ad esempio l’aumento dei salari, dei costi dei materiali o di trasporto – la significatività è rimessa alla discrezione di ZGCH).

 

6.     Condizioni di pagamento

6.1   Tutti gli importi dovuti alla ZGCH devono essere corrisposti entro 30 giorni dalla data della fattura. I termini di pagamento stabiliti devono essere rispettati, anche se intervengono ritardi di qualsiasi genere dal momento della partenza dallo stabilimento. Non è ammesso decurtare o trattenere dei pagamenti a causa di reclami, note di credito non ancora concesse o contropretese non riconosciute dalla ZGCH. I pagamenti vanno effettuati anche se mancano parti non essenziali che comunque non pregiudicano l’uso della fornitura o se sono necessari dei lavori successivi alla fornitura.

6.2   Qualora il committente non rispetti il termine di pagamento concordato, dal momento della scadenza concordata maturerà per i ritardi di pagamento un interesse di mora del 5%. La ZGCH si riserva di vincolare la consegna degli ordini in sospeso al pagamento dei crediti già maturati o di recedere dal contratto richiedendo il risarcimento dei danni, ivi compreso il risarcimento per il mancato guadagno. I termini di pagamento convenuti vanno rispettati, gli sconti non autorizzati saranno addebitati.

6.3   A partire da un certo volume d'ordine potrà essere concordata la fatturazione di un terzo dell'importo dell'ordine sotto forma di pagamento anticipato.

 

7.     Riservato dominio

7.1 La ZGCH rimane proprietaria della propria intera consegna fino al completo ricevimento dei pagamenti in conformità al contratto. La ZGCH è autorizzata a far registrare, a spese del committente, la clausola di riservato dominio nei corrispondenti registri pubblici. Durante il periodo del riservato dominio il committente manterrà gli oggetti consegnati a proprie spese e li assicurerà in maniera adeguata per conto della ZGCH da furto, incendio, alluvioni e altri rischi. In caso di omissione il committente è interamente responsabile nei confronti della ZGCH.

7.2 Se i prodotti o parte di essi vengono venduti prima che la proprietà degli stessi sia passata da ZGCH al cliente, i proventi di tale vendita saranno accreditati su un conto separato del committente in modo che sia facilmente riconoscibile come tale. In caso di mancato pagamento da parte del committente entro la data di scadenza, ZGCH avrà il diritto, oltre a tutti gli altri diritti e mezzi di ricorso, di accedere a qualsiasi terreno o locale in cui si trovano i prodotti.

 

8.     Luogo di adempimento, imballaggio e spedizione

8.1   Salvo quanto diversamente concordato, il luogo di adempimento per tutti gli impegni derivanti dal rapporto contrattuale è costituito dallo stabilimento della ZGCH nel quale viene preparata la consegna. Qualora la ZGCH sia responsabile anche per l'installazione, il luogo di adempimento sarà costituito dal luogo nel quale deve essere eseguita l'installazione.

8.2   Il tipo di spedizione e l'imballaggio vengono opportunamente determinati dalla ZGCH secondo i propri criteri di valutazione. Per i propri prodotti la ZGCH utilizza gli imballaggi e i mezzi di trasporto ritenuti più adeguati in base alla propria esperienza.

8.3   Qualora la spedizione o la consegna si protragga a causa di una circostanza attribuibile al committente, il rischio viene trasferito al committente a partire dal giorno nel quale l'oggetto della consegna è pronto per la spedizione, come dimostrato dalla ZGCH al committente.

8.4   I costi di immagazzinaggio dopo il trasferimento del rischio sono a carico del committente. In caso di immagazzinaggio da parte della ZGCH, i costi per immagazzinaggio ammontano, per ogni settimana trascorsa, all'1% dell'importo indicato in fattura per i beni da immagazzinare. Si riserva il diritto di far valere e dimostrare ulteriori costi di immagazzinaggio.

8.5 I costi di trasporto vengono addebitati in misura forfettaria pari al 4,6 % del valore dell’ordinazione o a un minimo di CHF 50.- per singola consegna. Gli accordi specifici con il cliente devono essere fissati per iscritto con ZGCH. I costi di trasporto vengono periodicamente ricalcolati e adeguati alle condizioni attuali del mercato.

 

9. Termine di consegna

9.1 Se non diversamente concordato esplicitamente per iscritto, la data di consegna confermata da ZGCH è generalmente un valore indicativo non vincolante. Se viene confermato esplicitamente per iscritto da ZGCH un termine di consegna fisso e vincolante, questo decorre non appena il contratto è stato stipulato, tutte le formalità amministrative come le autorizzazioni all'importazione e al pagamento sono state ottenute e le questioni tecniche principali sono state chiarite. Tale termine è da considerarsi rispettato qualora al suo scadere la merce per la consegna sia pronta e disponibile alla spedizione presso lo stabilimento.

9.2 Se un termine di consegna fisso e vincolante è stato esplicitamente confermato per iscritto da ZGCH, tale termine viene prorogato in modo adeguato e il committente non ha diritto a un risarcimento o alla risoluzione del contratto a causa di un ritardo nella consegna:

a) qualora la ZGCH non abbia ricevuto tempestivamente informazioni necessarie per l'esecuzione dell'ordine o qualora tali informazioni siano state modificate in un secondo momento dal committente e ciò provochi un ritardo nella consegna;

b) qualora si verifichino degli ostacoli al di fuori del controllo delle parti interessate, come ad esempio guerre, sommosse, anomalie di funzionamento rilevanti, incidenti, conflitti di lavoro, consegna tardiva o difettosa delle materie prime, dei semilavorati o dei prodotti finiti necessari, provvedimenti delle autorità, eventi naturali. Al verificarsi di un ostacolo di questo tipo, ciascuna delle parti dovrà informare prontamente la controparte.

 

10.   Trasferimento dei benefici e dei rischi

Se non diversamente concordato, il trasferimento dei benefici e dei rischi al committente avverrà al più tardi nel momento in cui la consegna lascia lo stabilimento (Incoterms 2020®: EXW), anche in caso di consegne parziali, franco consegna o installazione compresa, o anche se il trasporto viene organizzato dalla ZGCH e fatturato al committente, separatamente o insieme alla consegna. I reclami per danni di trasporto devono essere immediatamente presentati per iscritto dal committente al vettore o allo spedizioniere e prontamente sottoposti alla ZGCH in forma scritta. In ogni caso, lo scarico al luogo di destinazione deve essere effettuato dal committente in condizioni di sicurezza. Si declina espressamente qualsiasi responsabilità per i danni di trasporto e gli altri danni causati durante lo scarico della merce presso il luogo di destinazione qualora tali danni non siano riconducibili a un imballaggio difettoso della merce.

 

11.   Controllo e presa in consegna della fornitura

Il committente ha l’obbligo di controllare la merce subito dopo la consegna. Se la merce non corrisponde alla bolla di consegna o presenta vizi visibili, il committente è tenuto a notificarlo per iscritto entro 5 giorni dalla consegna. I reclami esibiti oltre tale termine non saranno presi in considerazione.

I vizi non necessariamente riscontrabili devono essere notificati dal cliente non appena accertati, al più tardi prima che scada il periodo di garanzia. I reclami non annullano i termini di pagamento. Se il committente desidera una prova d’accettazione, quest'ultima deve essere concordata per iscritto e va a carico del committente.

 

12.   Ritiro dei prodotti

12.1 Le merci vengono ritirate solo previo accordo fra le parti. La merce deve essere restituita nel suo imballaggio originale entro e non oltre 4 settimane dalla relativa consegna. Il numero della fattura e la data della nostra consegna devono essere indicati tassativamente (allegare una copia della bolla di consegna o della fattura). Le merci usate, le esecuzioni speciali e i dispositivi ovvero componenti/sistemi specifici ordinati su richiesta del cliente non vengono ritirati. In caso di accredito verrà applicata per ogni spedizione una deduzione pari almeno al 25% del valore netto della merce, ovvero pari almeno a CHF 250.–. Le spese di trasporto sono a carico del committente.

12.2 Previo accordo, siamo disponibili a ritirare e a smaltire in modo ecologico i prodotti/materiali usati da noi consegnati. I relativi costi devono essere concordati preventivamente e sono a carico della parte che rispedisce il materiale.

 

13.   Garanzia

13.1 Su dichiarazione scritta da parte del committente nel periodo della garanzia, la ZGCH si impegna a correggere a proprie spese, nel più breve tempo possibile secondo il proprio giudizio, tutti i pezzi che, a causa di materiale scadente o di progettazione difettosa o di esecuzione imperfetta, risultino danneggiati o inutilizzabili oppure rendano impossibile il rispetto della garanzia sul sistema complessivo; in alternativa la ZGCH potrà altresì sostituire tali pezzi. I pezzi sostituiti diventano di proprietà della ZGCH.

13.2 Riscaldamento

Per i suoi prodotti, ZGCH rilascia le seguenti garanzie a partire dalla data di consegna:

  • corpi riscaldanti: 60 mesi
  • centraline di comando elettroniche: 24 mesi
  • resistenze elettriche: 24 mesi
  • accessori: 24 mesi

La garanzia si estende alle prestazioni indicate e confermate nelle specifiche, come pure alla qualità dei prodotti esente da difetti.

Sono esclusi dalla garanzia danni causati da forza maggiore, progetti ed esecuzioni d’impianto non conformi allo stato della tecnica (ad es. impiego di vettori termici inadeguati), l’inosservanza delle nostre direttive relative alla progettazione, al montaggio, all’esercizio e alla manutenzione, nonché ai lavori non eseguiti a regola d'arte da terzi. Sono ugualmente esclusi dalla garanzia pezzi e materiali di servizio soggetti a naturale usura (guarnizioni, parti elettriche, refrigeranti, sostanze chimiche, ecc.). Inoltre sono esclusi: danni da corrosione (in particolare se vengono allacciati impianti di depurazione dell’acqua, decalcificatori, ecc. oppure aggiunte sostanze antigelo inadatte), ulteriori danni causati da acqua aggressiva, pressioni eccessive, decalcificazione inadeguata o da influssi chimici o elettrolitici, ecc. La garanzia decade se l’impianto viene svuotato periodicamente o per periodi prolungati, in caso di esercizio con vapore, aggiunta di sostanze per l'acqua di riscaldamento che possono risultare aggressive per l'acciaio o il materiale di tenuta, eccessivi depositi di fango nei radiatori, continua o provvisoria introduzione di ossigeno nell'impianto.

13.3. Ventilazione

Per i pezzi del sistema di distribuzione dell'aria, per le centraline di comando e i dispositivi, la garanzia è pari a 24 mesi. Il periodo di garanzia ha inizio nel momento in cui la consegna lascia lo stabilimento.

Stipulando un contratto di manutenzione Premium il committente gode di un'estensione della garanzia secondo quanto riportato nel contratto di manutenzione stesso.

13.4 Sono esclusi dalla garanzia i danni causati da usura naturale, manutenzione inadeguata, mancata osservanza delle istruzioni per l'uso, eccessiva sollecitazione, materiali d'esercizio non idonei, influssi chimici o elettrolitici, lavori di costruzione e montaggio inadeguati non eseguiti da ZGCH, influssi di altri impianti di ventilazione di terzi o altre cause non imputabili a ZGCH.

La garanzia decade qualora il committente o terzi esegua(no), senza il consenso scritto della ZGCH, modifiche o riparazioni sulla merce consegnata, o qualora il committente non intraprenda prontamente tutte le misure volte a impedire il propagarsi del danno e a consentire alla ZGCH la rimozione dello stesso.

La ZGCH concede la garanzia sui dispositivi di terzi solo nell'ambito degli obblighi di garanzia dei subfornitori.

 

14. Limitazioni della responsabilità

14.1 Sono esplicitamente escluse tutte le rivendicazioni di risarcimento avanzate dal committente per danni non derivanti dalla consegna stessa, come ad es. il risarcimento delle perdite di produzione, delle perdite di beneficio, delle perdite di commesse, dei mancati utili, le rivendicazioni di terzi o quelle di risarcimento di danni indiretti e conseguenti, indipendentemente dal fondamento giuridico sulla base del quale tali danni vengano rivendicati. La responsabilità della ZGCH per il o in relazione al contratto o a un suo adempimento non appropriato è limitata nella sua estensione al prezzo pagato dal committente per la consegna eseguita.

14.2 Le rivendicazioni del committente per il o in relazione al contratto o a un suo adempimento non appropriato sono espressamente e definitivamente regolate nelle presenti condizioni. Altre rivendicazioni che vadano oltre quanto qui regolato sono espressamente escluse.

14.3 La limitazione della responsabilità si applica anche alla responsabilità personale degli organi, dei legali rappresentanti, dei dipendenti, del personale o degli ausiliari di ZGCH o delle società collegate a ZGCH.

 

15.   Cessione

La cessione di diritti, rivendicazioni e crediti da parte del committente richiede il preventivo consenso scritto di ZGCH. ZGCH è autorizzata a cedere i propri diritti, rivendicazioni e crediti ad altre società del gruppo, e il cliente accetta in anticipo.

 

16.   Inefficacia parziale

L'eventuale invalidità di una disposizione delle presenti Condizioni Generali di Vendita e Consegna e degli altri accordi presi non pregiudica la validità del resto del contratto. ZGCH e il committente si impegnano a negoziare secondo buona fede una disposizione che sostituisca quella non valida. Ciò vale anche in caso di lacune.

 

17.   Protezione dei diritti d'autore

17.1 La proprietà intellettuale dei disegni e dei progetti elaborati rimane della ZGCH.

17.2 In assenza di un'espressa autorizzazione scritta da parte della ZGCH, i disegni e i progetti elaborati non possono essere riprodotti, riutilizzati o consegnati a terzi.

 

18.   Protezione dei dati

Zehnder Group AG e le società del Gruppo ad essa collegate (di seguito Zehnder) si attengono costantemente alle disposizioni della legge sulla protezione dei dati. Nell'ambito del rispettivo contratto, Zehnder è autorizzata a raccogliere, elaborare, utilizzare e divulgare i dati di collaboratori, amministratori e di altri dipendenti o clienti del committente per tutti gli scopi legati all'adempimento del contratto. Il consenso comprende anche l'utilizzo a fini di marketing. Zehnder è inoltre espressamente autorizzata a trattare i dati dei clienti in qualsiasi forma e a comunicarli a società del gruppo o a terzi all'estero. Questi destinatari possono anche trovarsi in Paesi in cui non esiste un livello equivalente di protezione dei dati. Il committente acconsente espressamente al trasferimento dei dati in questi Paesi. In questi casi la protezione dei dati con le società del Gruppo o con terzi è garantita da clausole contrattuali standard di protezione dei dati ai sensi dell'art. 46 par. 2 lett. c del Regolamento generale sulla protezione dei dati dell'UE.

Il committente dichiara espressamente che tale consenso è stato dato e Zehnder e le relative società del Gruppo possono richiedere tali dichiarazioni di consenso al committente in qualsiasi momento. Per informazioni o per opporsi al trattamento dei dati si prega di contattare il seguente ufficio: dataprotection@zehndergroup.com.

 

19.   Disposizioni sul controllo delle esportazioni

19.1. I prodotti o le persone possono essere soggetti a sanzioni o a normative sul controllo delle esportazioni della Svizzera, della Repubblica Federale Tedesca, dell'Unione Europea, del Regno Unito, degli Stati Uniti d'America o di altri Paesi. Ciascuna parte può recedere dal presente contratto in qualsiasi momento sulla base di tali normative.

19.2 Nel caso in cui il committente, dopo aver ricevuto i prodotti, esporti tali prodotti in paesi terzi, il committente è tenuto a garantire che i prodotti siano conformi alle leggi e ai regolamenti locali applicabili ai prodotti in tali Paesi. Il committente risponde in via esclusiva di qualsiasi responsabilità derivante dalla non conformità dei prodotti. Il committente terrà indenne ZGCH da tutte le rivendicazioni di terzi derivanti da una violazione delle presenti disposizioni, da sanzioni o da norme sul controllo delle esportazioni. Ciò non si applica se ZGCH è responsabile di tale violazione.

 

20.   Business Ethics

Zehnder ha adottato un codice di condotta denominato “Zehnder Group Code of Conduct”, disponibile sul sito web www.zehndergroup.com/en/investor-relations/corporate-governance. Il committente è tenuto a leggere il presente codice, ad aderire a principi commerciali coerenti con i nostri e a sostenere e rispettare i più elevati standard etici. Qualsiasi trasgressione delle nostre politiche sarà considerata una grave violazione del contratto e potrà comportare azioni appropriate, tra cui la richiesta di risarcimento danni o l’annullamento del contratto per inadempimento dello stesso.

 

21.   Foro competente e diritto applicabile

Il rapporto contrattuale tra ZGCH e il committente è disciplinato esclusivamente dal diritto sostanziale svizzero, con esclusione delle norme di conflitto del diritto internazionale privato. È esclusa l'applicazione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di beni mobili (CISG) dell'11 aprile 1980. Foro competente esclusivo è Aarau/AG, Svizzera.

 

Le condizioni generali di vendita e consegna sono disponibili in lingua tedesca, francese e italiana. Fa fede la versione tedesca.

 

Gränichen, gennaio 2024

Zehnder Group Svizzera SA
Moortalstrasse 3, 5722 Gränichen
T +41 62 855 11 11 · F +41 62 855 11 22

www.zehnder-systems.ch · info@zehnder-systems.ch

 

1.1.     Informazioni di carattere generale


1.1   Lo shop online si rivolge ai consumatori, ossia alle persone fisiche che agiscono per uno scopo non imputabile alla loro attività commerciale o professionale autonoma, nonché agli imprenditori, ossia alle persone fisiche o giuridiche o alle società di persone con capacità giuridica che, al momento della conclusione di un negozio giuridico, agiscono nell’esercizio della loro attività commerciale o professionale autonoma. Consumatori e imprenditori vengono definiti collettivamente «Clienti». Per quanto riguarda il territorio geografico, lo shop online si rivolge a clienti residenti in Svizzera

1.2   Il partner contrattuale è

Zehnder Group Svizzera SA
Moortalstrasse 3, 5722 Gränichen

1.3   Effettuando un ordine nello shop online ch.zehnder-filtershop.com   («shop online») di Zehnder Group Svizzera SA («Zehnder»), il Cliente accetta le presenti condizioni generali di vendita e consegna («CGV»).

1.4   Eventuali deroghe saranno giuridicamente efficaci solo se confermate per iscritto da Zehnder.

1.5   Non si applicano le condizioni generali del Cliente. Esse non si applicano nemmeno se si limitano a integrare le presenti CGV, salvo quanto diversamente ed espressamente pattuito in forma scritta tra le parti, indicando la disposizione delle presenti CGV dalla quale derogare.

1.6   Errori manifesti, errori di scrittura o di calcolo non sono vincolanti per Zehnder.

1.7   Zehnder si riserva il diritto di modificare le presenti CGV. È determinante la versione delle CGV in vigore al momento dell’ordine.

 

2.     Presentazione dei prodotti nello shop online

2.1   La presentazione dei prodotti nello shop online non costituisce un’offerta vincolante, ma un catalogo di prodotti non vincolante. Si tratta pertanto di un invito al Cliente a effettuare ordinazioni vincolanti tramite lo shop online. I prezzi e gli assortimenti di prodotti possono essere soggetti a modifiche in qualsiasi momento.

2.2  Il Cliente può inserire inizialmente i prodotti nel carrello senza alcun obbligo e correggere i suoi inserimenti in qualsiasi momento prima di inviare l’ordine vincolante utilizzando il pulsante «Indietro» del suo browser o le funzionalità previste per la correzione del carrello.

 

3.     Ordinazione

3.1   Cliccando su un pulsante d’ordine, il Cliente effettua un ordine vincolante per la merce contenuta nel carrello («ordine»).

3.2   Dopo aver inviato l’ordine, il Cliente riceve automaticamente una conferma di ricezione che documenta che l’ordine è stato ricevuto da Zehnder. La conferma di ricezione non costituisce un’accettazione dell’ordine.

3.3   Non si applicano quantità minime d’ordine. Gli ordini sono possibili solo in quantità standard.

3.4   Zehnder può rifiutare in tutto o in parte gli ordini del Cliente in qualsiasi momento prima della conclusione del contratto, in conformità al punto 4, senza indicarne i motivi, in particolare nel caso di ordini inusuali. Il Cliente sarà immediatamente informato in caso di rifiuto di un ordine.

 

4.     Conclusione del contratto

4.1   Il contratto si perfeziona non prima dell’avverarsi di uno dei seguenti eventi: 

  • 4.1.1   Zehnder invia una dichiarazione di accettazione al Cliente tramite e-mail oppure
  • 4.1.2   la merce ordinata viene consegnata al Cliente parzialmente o integralmente. Il ricevimento in un secondo momento di una parte di un ordine unitario non pregiudica la conclusione del contratto in seguito alla prima consegna parziale.

4.2   Se il contratto non viene concluso entro 14 giorni dal ricevimento dell’ordine ai sensi del punto 4.1, il Cliente non è più vincolato al suo ordine.

 

5.     Abbonamento filtri

5.1   Nelle pagine relative ai prodotti dello shop online, il Cliente ha la possibilità di sottoscrivere un abbonamento per gli articoli contenuti nel suo ordine («abbonamento»). Per farlo, basta premere il pulsante «Abbonamento articoli». Gli articoli dell’abbonamento vengono aggiunti al carrello dell’utente. Il Cliente può specificare nel carrello l’intervallo dell’abbonamento. L’abbonamento è possibile per tutti gli articoli dello shop filtri. Gli articoli coperti dall’abbonamento sono definiti «articoli abbonati». Il contratto per gli articoli abbonati è denominato «contratto di abbonamento». La sottoscrizione dell’abbonamento richiede un account cliente nello shop filtri (l’abbonamento non è possibile per gli ordini di ospiti).

5.2   Al contratto di abbonamento si applicano le seguenti disposizioni aggiuntive. Salvo disposizioni più specifiche, le restanti disposizioni delle CGV si applicano anche al contratto di abbonamento.

5.3   Sottoscrizione del contratto di abbonamento

  • 5.3.1   Se il Cliente inserisce l’articolo nel carrello come articolo abbonato e preme il pulsante d’ordine, invia una richiesta vincolante per la stipula di un contratto di abbonamento per la quantità selezionata di articoli abbonati.
  • 5.3.2   Zehnder è autorizzata ad accettare la richiesta vincolante di stipulazione del contratto di abbonamento entro 14 giorni dal ricevimento della richiesta. I punti da 3.2 a 3.4 delle CGV si applicano in maniera corrispondente.
  • 5.3.3   Il contratto di abbonamento si conclude non prima che Zehnder abbia inviato al Cliente una dichiarazione di accettazione via e-mail o che il Cliente riceva la prima consegna parziale o integrale degli articoli abbonati. Il ricevimento in un secondo momento di una parte della prima consegna non pregiudica la conclusione del contratto in seguito a questa prima consegna parziale.

5.4   Obblighi di prestazione e periodo di consegna

  • 5.4.1   In base al contratto di abbonamento, Zehnder è obbligata a ripetere la consegna al Cliente degli articoli in abbonamento entro il termine di consegna dopo la scadenza dell’intervallo dell’ordine. L’intervallo dell’ordine è definito dal Cliente e inizia il giorno della stipula del contratto di abbonamento.
  • 5.4.2   Il termine di consegna inizia il primo giorno successivo alla scadenza dell’intervallo dell’ordine e termina dopo 12 giorni.
  • 5.4.3   Il Cliente è tenuto a pagare il corrispettivo previsto dal contratto di abbonamento per ogni consegna degli articoli abbonati.
  • 5.4.4   Il Cliente è inoltre tenuto a pagare le spese di consegna e spedizione dovute al momento della consegna degli articoli abbonati.

5.5   Riserva in caso di mancato approvvigionamento

  • 5.5.1   Zehnder si reserva il diritto di non procedere alla consegna se
  • (1) Zehnder ha già concluso una transazione di copertura congruente con un suo fornitore al momento della conclusione del contratto di abbonamento, il cui adempimento da parte del fornitore avrebbe consentito a Zehnder di consegnare al Cliente gli articoli abbonati nel rispetto del contratto durante il relativo periodo di consegna, e
  • (2) il fornitore obbligato dalla transazione di copertura congruente non effettua la consegna a Zehnder o non la effettua nei tempi stabiliti, nella misura in cui tale difficoltà di rifornimento non sia solo temporanea, e
  • (3) Zehnder non è responsabile della mancata consegna da parte del fornitore obbligato dalla transazione di copertura congruente.
  • 5.5.2   Se Zehnder è in grado di prevedere che gli articoli abbonati non potranno essere consegnati entro il termine di consegna concordato, provvederà a informare immediatamente il Cliente di questa circostanza.
  • 5.5.3   Se Zehnder non effettua una determinata consegna conformemente al punto 5.5.1, decade anche l’obbligo del Cliente di versare il corrispettivo per tale consegna. L’eventuale corrispettivo già versato dal Cliente per questa consegna sarà tempestivamente restituito da Zehnder al Cliente.

5.6   Durata e disdetta

  • 5.6.1   Il contratto di abbonamento viene stipulato a tempo indeterminato. Non è soggetto a una durata minima.
  • 5.6.2   Il Cliente ha il diritto di recedere dal contratto di abbonamento in qualsiasi momento con un preavviso di un mese.
  • 5.6.3   Il Cliente ha il diritto di recedere dal contratto di abbonamento senza obbligo di preavviso se utilizza il suo account cliente per dichiarare la disdetta.
    Se la disdetta viene dichiarata solo il giorno della data di spedizione prevista degli articoli abbonati o successivamente, essa diventerà effettiva solo dopo la spedizione e la prevista ricezione di tali articoli.
  • 5.6.4   Zehnder ha il diritto di recedere dal contratto di abbonamento in qualsiasi momento con un preavviso di sei mesi.
  • 5.6.5   Il diritto di recedere dal contratto per giusta causa rimane inalterato.

 

6.     Diritto di recesso

6.1   Se il Cliente è un consumatore, gli spetta il diritto di recesso in conformità alla seguente informativa sul diritto di recesso; ciò vale anche in relazione a un contratto di abbonamento (punto 5 delle CGV).

6.2   Se il Cliente è un imprenditore, non ha diritto di recesso.

 

Informazione sul diritto di recesso

Diritto di recessoIl
Cliente ha il diritto di recedere dal contratto entro quattordici giorni senza fornire alcuna motivazione. Il termine di recesso è di quattordici giorni a partire dal giorno in cui il Cliente o un terzo da lui indicato, che non sia il trasportatore, ha preso possesso della merce. Se il Cliente ha ordinato più merci nell’ambito di un unico ordine e queste vengono consegnate separatamente, il termine di recesso decorre dal giorno in cui il Cliente o un terzo da lui indicato, che non sia il trasportatore, ha preso possesso dell’ultima parte delle merci.

Se il Cliente ha stipulato un contratto di abbonamento (punto 5 delle CGV), ha anche il diritto di recedere dal contratto di abbonamento entro quattordici giorni senza indicarne i motivi. Il termine di recesso per il contratto di abbonamento è di quattordici giorni dal giorno in cui il Cliente o un terzo da lui indicato, che non sia il trasportatore, è entrato in possesso della prima merce.

Per esercitare il diritto di recesso, il Cliente deve informarci (Zehnder Group Svizzera SA, Moortalstrasse 3, 5722 Gränichen, telefono: 062 855 11 11, e-mail: info@zehnder-systems.ch) della sua decisione di recedere dal presente contratto mediante una dichiarazione chiara e univoca (ad es. una lettera inviata per posta o e-mail). A tal fine è possibile utilizzare il seguente modello di formulario di recesso, che tuttavia non è obbligatorio.
Per rispettare il termine di recesso è sufficiente che il Cliente invii la notifica di esercizio del diritto di recesso prima della scadenza del termine di recesso.

 

Conseguenze del recesso
Se il Cliente recede dal presente contratto o dal contratto di abbonamento, saremo tenuti a rimborsargli tutti i pagamenti ricevuti, compresi i costi di consegna (ad eccezione dei costi supplementari derivanti dalla scelta di un tipo di consegna diverso rispetto al tipo meno costoso di consegna standard da noi offerto), senza indugio e in ogni caso non oltre quattordici giorni dal giorno in cui siamo stati informati della sua decisione di recedere dal presente contratto o dal contratto di abbonamento. Per questo rimborso utilizzeremo lo stesso mezzo di pagamento che è stato usato dal Cliente per la transazione originale, a meno che non sia stato espressamente concordato diversamente con il Cliente; in nessun caso verranno addebitate al Cliente delle commissioni per questo rimborso. Possiamo rifiutarci di rimborsare il Cliente fino a quando non avremo ricevuto la merce o fino a quando il Cliente non avrà fornito la prova di averla restituita, a seconda di quale dei due casi si verifichi per primo.
Il Cliente deve restituire o consegnare la merce immediatamente e comunque entro e non oltre quattordici giorni dal giorno in cui ci ha comunicato il recesso dal presente contratto o dal contratto di abbonamento. Il termine è rispettato se la merce viene spedita prima della scadenza del termine di quattordici giorni. I costi diretti relativi alla restituzione della merce sono a carico del Cliente. Il Cliente è tenuto a pagare l’eventuale perdita di valore della merce solo se tale perdita di valore è dovuta a una manipolazione della merce non necessaria per
verificarne lo stato, le proprietà e la funzionalità. 
 

Fine dell’informativa sul diritto di recesso


Modello di formulario di recesso
Se si desidera recedere dal contratto o dall’abbonamento, si prega di compilare e inviare il presente formulario.

  • Zehnder Group Svizzera SA Moortalstrasse 3, 5722 Gränichen, e-mail: info@zehnder-systems.ch
  • Con la presente io/noi (*) intendo/intendiamo recedere dal contratto stipulato da me/noi (*) per l’acquisto delle seguenti merci:
  • Data dell’ordine (*) / Data della consegna (*):
  • Se il Cliente ha stipulato un contratto di abbonamento e desidera annullarlo: Con la presente io/noi intendo/intendiamo recedere dal contratto di abbonamento.
  • Nome del consumatore / della consumatrice:
  • Indirizzo del consumatore / della consumatrice:
  • Firma del consumatore / della consumatrice (solo per la notifica su carta):
  • Data:

(*) Barrare la dicitura non pertinente.

 

7.     Consegna

7.1   Zehnder consegna solo tramite spedizione. È escluso il ritiro da parte del Cliente.

7.2   La consegna viene sempre effettuata da un servizio di corriere per consegna pacchi. Si applicano le condizioni di consegna del rispettivo corriere.

7.3   La consegna viene effettuata esclusivamente in Svizzera.

7.4   Zehnder si impegna a rispettare, per quanto possibile, i tempi di consegna indicati. I ritardi nelle consegne non autorizzano il Cliente a recedere dal contratto senza fissare un termine ragionevole.

7.5   Se il Cliente è un imprenditore, il rischio di perdita accidentale e di deterioramento accidentale della merce ordinata passa al Cliente nel momento in cui Zehnder consegna la merce allo spedizioniere, al vettore o ad altra persona incaricata di effettuare la consegna.

 

8.     Prezzo

8.1   I prezzi sono espressi in franchi svizzeri, IVA di legge inclusa.

8.2   Zehnder può modificare i prezzi dei prodotti dello shop online in qualsiasi momento senza preavviso.

8.3   Gli sconti vengono visualizzati alla fine del processo d’ordine.

8.4   Per la consegna Zehnder addebita spese di spedizione e di consegna.

  • 8.4.1   Nel caso di un’ordinazione singola, tali spese vengono mostrate prima dell’invio dell’ordinazione.
  • 8.4.2   In caso di consegne effettuate nell’ambito di un contratto di abbonamento, le spese di consegna e di spedizione sono indicate al momento della stipula del contratto di abbonamento e, in caso di modifiche successive, al momento dell’annuncio della consegna.

 

9.     Condizioni di pagamento

9.1   Il Cliente può scegliere di pagare con carta di credito (Mastercard o Visa), Twint o contro fattura. Si applicano i termini e le condizioni del rispettivo fornitore di servizi di pagamento.

  • 9.1.1   Carta di credito: Il Cliente inserisce i dati della propria carta di credito durante il processo di ordinazione. L’addebito sulla carta di credito avverrà dopo la spedizione della merce.
  • 9.1.2   Fattura: In caso di pagamento contro fattura, la fattura verrà inviata al Cliente all’indirizzo fornito o registrato nel portale clienti. L’importo della fattura è esigibile 30 giorni dopo il ricevimento della fattura e della merce. L’importo della fattura deve essere pagato tramite bonifico bancario sul conto corrente indicato nella fattura. Zehnder può far dipendere l’opzione di acquisto contro fattura da una verifica positiva della solvibilità del Cliente.

 

10.     Compensazione e diritto di ritenzione

Se il Cliente è un imprenditore, potrà compensare o far valere diritti di ritenzione solo se la sua rivendicazione è incontrovertibile, matura per la decisione o legalmente stabilita. Il Cliente può inoltre far valere un diritto di ritenzione solo se la sua domanda riconvenzionale si basa sullo stesso rapporto contrattuale.

 

11.     Riserva della proprietà

11.1   Zehnder si riserva la proprietà sulla merce fino al completo pagamento da parte del Cliente. Zehnder è autorizzata a far iscrivere la riserva di proprietà nel relativo registro.

11.2   Se il Cliente è un imprenditore, si applicano le seguenti condizioni aggiuntive:

  • 11.2.1   Zehnder si riserva la proprietà sulla merce fino al soddisfacimento di tutti i diritti che gli spettano nei confronti del Cliente e che derivano dal rapporto commerciale.
  • 11.2.2   Il Cliente è autorizzato a rivendere la merce con riserva di proprietà nel corso della normale attività commerciale. In caso di rivendita, il Cliente cede a Zehnder il proprio credito nei confronti dell’acquirente derivante dalla rivendita per l’importo richiesto da Zehnder per la merce soggetta a riserva di proprietà (più IVA, se era stata addebitata). Il Cliente rimane autorizzato a riscuotere il credito fino alla sua revoca. Zehnder revocherà l’autorizzazione all’incasso solo se il Cliente è in ritardo con il pagamento del credito dovuto.
  • 11.2.3   Se la merce soggetta a riserva di proprietà viene unita, lavorata o mescolata in modo indissolubile con altri articoli non di proprietà di Zehnder, Zehnder acquisirà la comproprietà del nuovo articolo in proporzione al valore della merce soggetta a riserva di proprietà (prezzo di vendita, più IVA se applicabile) rispetto agli altri articoli uniti, lavorati o mescolati al momento dell’unione, della lavorazione o della mescolazione. Se la combinazione, la lavorazione o la mescolazione con articoli di proprietà del Cliente avviene in modo tale che l’articolo del Cliente debba essere considerato articolo principale, il Cliente dovrà trasferire a Zehnder la comproprietà proporzionale. Il Cliente è tenuto a detenere gratuitamente per Zehnder la proprietà esclusiva o la comproprietà che ne deriva.

11.3   A fini di chiarezza si precisa che Zehnder è autorizzata a trasferire a terzi i diritti di garanzia di cui al presente punto 11.

 

12.     Garanzia

12.1   Se il Cliente è un consumatore, Zehnder risponde dei difetti nella vendita di merce nuova in conformità alle disposizioni di legge. Se il Cliente subisce un danno a causa di un difetto di origine colposa, le disposizioni di cui al punto 13 si applicano ad un’eventuale richiesta di risarcimento danni.

12.2   Se il Cliente è un imprenditore, i reclami per difetti derivanti dalla consegna di beni di nuova produzione si prescrivono entro un anno dal trasferimento del rischio, indipendentemente da altri termini di prescrizione legali per il diritto di regresso. Se il Cliente è un imprenditore, l’adempimento successivo per la consegna di nuovi beni può essere effettuato a discrezione di Zehnder mediante l’eliminazione del difetto o la consegna di nuovi beni. Le restrizioni di cui al punto 12.2 frase 1, 2 non si applicano se un difetto è stato causato o nascosto intenzionalmente o per grave negligenza o se da un difetto causato per lieve negligenza derivano lesioni alla vita, all’integrità fisica o alla salute.

12.3   Se il Cliente è un imprenditore e un commerciante, si applica l’obbligo di controllo e di denuncia dei vizi di cui all’art. 201 del CO. Se il Cliente non effettua la notifica immediata prevista, la merce si considera approvata. La frase 1 non si applica se il difetto non era riconoscibile durante l’ispezione o se Zehnder ha taciuto dolosamente il difetto.

 


13.     Limitazione della responsabilità

13.1   Zehnder risponde secondo le disposizioni di legge per le richieste di risarcimento danni in caso di lesioni colpose alla vita, all’incolumità fisica o alla salute, in caso di assunzione di una garanzia o di un rischio di approvvigionamento e in caso di responsabilità obbligatoria per legge, in particolare ai sensi della legge sulla responsabilità per danno da prodotti.

13.2   Sono escluse tutte le richieste di risarcimento avanzate dal Cliente per danni non derivanti dall’ordine stesso, come ad es. il risarcimento per perdite di produzione, perdite di utilizzo, perdite di commesse, mancati utili, rivendicazioni di terzi o risarcimento di danni indiretti e conseguenti, indipendentemente dal fondamento giuridico per cui tali danni vengono rivendicati. La responsabilità di Zehnder derivante da o in relazione al contratto o al suo inadeguato adempimento è limitata complessivamente al prezzo pagato dal Cliente per l’ordinazione eseguita.

13.3   Zehnder è responsabile, ai sensi delle disposizioni di cui sopra, sia per le proprie azioni che per quelle dei suoi organi esecutivi e dei suoi ausiliari.

13.4   Ogni ulteriore responsabilità è esclusa. Nella misura in cui la responsabilità è esclusa o limitata, ciò vale anche in caso di responsabilità personale degli organi esecutivi o degli ausiliari di Zehnder.

 

14.     Protezione dei dati

Zehnder elabora i dati personali del Cliente in conformità alle disposizioni in materia di protezione dei dati. La dichiarazione sulla protezione dei dati di Zehnder è disponibile qui.  


15.     Foro competente e diritto applicabile

15.1   Le presenti CGV così come i contratti e i rapporti giuridici stipulati tra Zehnder e il Cliente sono soggetti esclusivamente al diritto svizzero, con esclusione della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti per la vendita internazionale di beni mobili (CISG) e delle norme di conflitto del diritto privato internazionale.

15.2   Foro competente esclusivo è Aarau, Svizzera.

 

Gränichen, gennaio 2024

Zehnder Group Svizzera SA
Moortalstrasse 3, 5722 Gränichen
T +41 62 855 11 11
www.zehnder-systems.ch · info@zehnder-systems.ch

 

Zehnder Group Svizzera SA, con sede a Gränichen, Svizzera, (di seguito denominata "Zehnder"), è l'unica titolare della proprietà intellettuale dei materiali che appartengono alla propria presentazione del marchio e della produzione, in forma stampata, elettronica o altra. Zehnder si riserva tutti questi diritti e consente l'utilizzo unicamente nel quadro delle seguenti regolamentazioni.

Zehnder consente all'utilizzatore di impiegare i materiali sopra menzionati, e ricevuti direttamente da Zehnder nel quadro esclusivo della promozione delle vendite dei prodotti Zehnder, a tempo indeterminato benché non oltre la durata della collaborazione.

L'utilizzo redazionale di foto dei prodotti e delle ambientazioni, di testi e grafici nella stampa per la promozione delle vendite di prodotti Zehnder è libero, laddove non vengano modificati e vi sia un'indicazione univoca al copyright di Zehnder secondo il modello seguente:

© Zehnder Group Svizzera SA, Gränichen, Svizzera

Per l'utilizzo dei nostri materiali nella presentazione Internet di terzi, occorre inserire un link al sito www.zehnder-systems.ch.

Per l'utilizzo dei nostri materiali a scopo di presentazione nell'ambito di un'esposizione o di una fiera, occorre riprodurre il nostro logo aziendale invariato.

Ulteriori utilizzi richiedono il consenso scritto preventivo da parte di Zehnder.

Gränichen 2015,
Zehnder Group Svizzera SA

Zehnder Group Svizzera SA
Moortalstrasse 3, 5722 Gränichen
T +41 62 855 11 11 · F +41 62 855 11 22
www.zehnder-systems.ch · info@zehnder-systems.ch

Impressum

Azienda
Zehnder Group Svizzera SA

Direzione
Christoph Strahm

Nome e indirizzo
Zehnder Group Svizzera SA
Moortalstrasse 3
CH-5722 Gränichen
Switzerland

Numero di telefono
+41 (0) 62 855 11 11

Indirizzo e-mail
info@zehnder-systems.ch

P.IVA Svizzera
CHE-116.292.547 MWST

Avete domande? Inviateci un messaggio.

Richiesta generica

Al modulo di contatto

Richiesta di offerta (professionisti)

Al modulo di contatto

Assistenza e richiesta ricambi

Al modulo di contatto
È necessario un supporto tecnico? Non esitate a chiamarci.

Ventilazione comfort per ambienti

Disponibile negli orari di apertura

0840 600 300

Corpi riscaldanti design

Disponibile negli orari di apertura

0840 600 300
Portale MyZehnder

Approfittate dei vantaggi del nostro portale MyZehnder. Effettuate il login con i dati di accesso già noti o registratevi per la prima volta.
 

Accedi a MyZehnder

Registrati su MyZehnder